La scuola è composta da molti plessi distribuiti su un vasto territorio comprendente i due comuni MARSCIANO e MONTECASTELLO DI VIBIO, con contesti specifici diversificati.
La popolazione scolastica include n. 511 alunni di scuola primaria e 236 alunni di scuola dell’infanzia.
Numerosa è la presenza di alunni stranieri (126 in totale). Sono rappresentate oltre 20 etnie diverse, la percentuale di alunni stranieri pari al 23.3% (Fonte Rapporto questionario scuola INVALSI)
Sotto il profilo economico l’area è caratterizzata da aziende di importanza nazionale, da aziende di dimensioni medie e medio – piccole, le cui attività variano dall’artigianato all’industria, dal terziario all’agricoltura. Nel comparto turistico, che rappresenta una risorsa sempre più importante anche per la valorizzazione del territorio, si registra l’avviamento di numerosi agriturismi. Negli ultimi anni Marsciano ha subito un notevole sviluppo soprattutto dal punto di vista socio-culturale; le numerose iniziative promosse, con la musica, il teatro, il cinema, la filosofia, hanno portato a far conoscere la città al di fuori del contesto regionale e oltre; sono collaterali attività di pubblicazione di libri, ricerche, cataloghi, archivi storici, che documentano le varie espressioni artistiche e culturali in atto. Il tutto grazie ad una precisa politica mirata alla valorizzazione del patrimonio storico – architettonico che, con la ristrutturazione dei caratteristici borghi di origine medievale in ogni piccolo centro del territorio, ha permesso lo svolgersi delle varie manifestazioni ed eventi in luoghi di particolare interesse.

Il plesso è situato nel cuore storico di Marsciano, rappresentando da molte generazioni un forte riferimento d’identità culturale e civile per la nostra comunità. La posizione centrale consente inoltre alla scuola di recepire molteplici ed interessanti proposte formative provenienti dal territorio. L’edificio si sviluppa su tre livelli e dispone di numerose aule, accoglienti e funzionali che si aprono su ampi corridoi con vista sul centro città.
Il refettorio è particolarmente luminoso e si affaccia direttamente sul giardino, recintato e ricco di vegetazione, dove è possibile praticare educazione motoria o attivita’ludico-ricreative.
La sala E. De Filippo, situata al primo livello della struttura scolastica e recentemente ristrutturata, è uno spazio polifunzionale dotato anche di un palco utilizzabile per laboratori espressivi o spettacoli vari. Qui si svolgono regolarmente le attività motorie, teatrali, laboratoriali e si accolgono le offerte formative territoriali. Nella sala E. De Filippo inoltre, in molte occasioni, famiglie, insegnanti e istituzioni, possono incontrarsi per condividere esperienze, progetti e percorsi.
La scuola è situata in Via Orvietana, in un’ampia zona verde della periferia di Marsciano, nella provincia di Perugia, a circa 18 Km dal capoluogo umbro. La scuola dell’infanzia collocata accanto alla struttura comunale del nido “Gianni Rodari”, facente parte del cosiddetto “Centro Infanzia”, è organizzata in 5 sezioni, tre omogenee per età e due eterogenee, offrendo pertanto all’utenza la possibilità di scegliere la tipologia di sezione più adatta al bambino. Gli ambienti sono ampi e luminosi e all’esterno la scuola è dotata di un ampio spazio verde attrezzato per attività all’aperto.
La scuola sorge all’interno del paese di Castiglione della Valle e ad essa vi confluiscono non solo bambini del luogo, ma anche da paesi limitrofi (S.Biagio della Valle,Villanova).
L’offerta formativa del plesso scolastico è progettata in stretta sinergia con le associazioni del territorio quali l’Associazione socio-culturale di Castiglione della Valle con cui la scuola organizza annualmente mostre di presepi e un piccolo coro per la festa d’Inverno del paese e un Circolo che mette a disposizione della scuola attrezzature utili nelle varie manifestazioni.
L’edificio scolastico è situato in aperta campagna e questo rappresenta un’ulteriore risorsa importante dal momento che spesso la scuola utilizza l’ambiente circostante come laboratorio di esperienze naturali.
La frazione di Spina si trova lungo la strada provinciale che da Marsciano conduce verso Perugia. Il borgo di 845 abitanti, ospita gli uffici della Delegazione Comunale a cui fanno riferimento anche i paesi e le frazioni marscianesi più vicine. In seguito al sisma del 15 Dicembre 2009 la scuola dell’Infanzia da Settembre 2010 ha nuova sede nel modulo abitativo collocato nella zona periferica del paese.
La scuola è organizzata in due sezioni eterogenee e dispone di un ampio refettorio e di uno spazio esterno attrezzato.
Il plesso è situato nella frazione di Compignano, fuori dal centro storico ed ospita una sezione di bambini di età eterogenea. L’edifico è stato recentemente ristrutturato e dispone di due aule, uno spazioso refettorio, un locale cucina
L’ambiente circostante offre importanti occasioni per vivere significative esperienze a contatto con la natura, durante le uscite didattiche. Nella scuola confluiscono bambini del luogo ma anche delle frazioni limitrofe quali Migliano, Cerqueto, Mercatello…Pur essendo molto piccolo, il paese di Compignano è a livello sociale e aggregativo molto vivace. Gode, infatti, della presenza del museo dinamico del laterizio e delle terrecotte, dell’associazione culturale “Campo di Giano” del circolo sportivo – ricreativo A.N.S.P.I, della presenza di una storica banda musicale , della Casa della Filarmonica, della biblioteca “Enzo Mariotti” … La Filarmonica collabora con la scuola per cerimonie ufficiali e mettendo a disposizione della scuola stessa la vicina Casa della Filarmonica per lo svolgimento delle rappresentazioni organizzate dalla scuola in occasione del Natale e della fine dell’anno scolastico.
La Scuola dell’Infanzia è situata a Madonna del Piano nel Comune di Monte Castello di Vibio, è costituita da un’unica sezione di bambini di età eterogenea
L’ edificio è circondato da un ampio spazio attrezzato per i momenti ricreativi dei bambini. All’interno si apre un salone multifunzionale dove vengono svolte varie attività ludiche (educazione motoria, educazione musicale, drammatizzazione ecc.), un’aula per le attività didattiche, un’aula insegnanti, una mensa con cucina interna.
La struttura è attualmente interessata da lavori di ampliamento per la costruzione di un ulteriore spazio-sezione.
La frazione di Spina si trova nella zona nord del comune di Marsciano. Nel dicembre del 2009 un evento sismico rese inagibili numerose abitazioni, tra cui l’edificio della Scuola Primaria che, dopo una sistemazione provvisoria, dal 27 settembre 2010 ha sede nel nuovo modulo abitativo appositamente costruito. Questa nuova locazione offre indubbi vantaggi alla popolazione scolastica: dotati di condizionatori a parete e di termosifoni elettrici ad accensione autonoma, gli ambienti godono di un ottimo microclima; ampie vetrate permettono un adeguato ingresso alla luce naturale e moderne lampade a soffitto garantiscono un eccellente illuminazione; vantaggi si riscontrano anche per la sicurezza poiché la struttura è costituita da un unico piano e ogni aula è dotata di uscita di emergenza che si affaccia direttamente sul cortile.
La scuola raccoglie l’utenza di numerose frazioni: Badiola, Mercatello, San Valentino, Compignano, Villanova, S. Biagio, Pieve Caina, Castiglione della Valle, S. Elena, Olmeto, Migliano e Cerqueto e S. Apollinare.
Nello stesso edificio scolastico si trova la Scuola dell’Infanzia e ciò permette rapporti tra insegnanti e alunni dei due ordini di scuola. All’ interno, oltre alle aule per le cinque classi, è presente un ampio locale polivalente, adibito anche a palestra, e un salone mensa, utilizzati anche dalla Scuola dell’Infanzia.
In prossimità della scuola c’è un ampio giardino alberato, con una piattaforma usufruibile durante la bella stagione per giochi liberi e attività motoria.
Da anni, poi, la scuola trova nelle associazioni del territorio (APD Spina, Pro Loco Spina, Filarmonica “G. Verdi”) un valido appoggio per la realizzazione delle iniziative promosse (manifestazioni sportive, saggi di musica…). Pronte ad offrire collaborazione, mettono a disposizione le proprie strutture e i propri spazi.
La sede della Scuola Primaria San Biagio della Valle è un modulo abitativo, inserito nella campagna marscianese, istallato a seguito del terremoto del 2009 . È formato da cinque aule per attività didattiche e lezioni frontali, un’ aula mensa e un’aula insegnanti, mentre un’aula per attività motorie è situata nella struttura adiacente alla scuola messa a disposizione dalla Pro-Loco di San Biagio. La scuola è circondata da un ampio giardino recintato, fruibile per giochi liberi e attività motoria. La scuola ospita 46 bambini provenienti da San Biagio e da località limitrofe: Badiola, Villanova, Castiglione della Valle, Spina, Mercatello.
La Scuola Primaria di Montecastello raccoglie una popolazione scolastica proveniente dall’intero territorio comunale che comprende il capoluogo e le frazioni di Madonna del Piano e Doglio
Il contesto sociale nel quale la scuola opera, composto anche da alunni di etnie diverse, ha fatto sì che la scuola abbia adottato modelli didattici inclusivi e multiculturali.
L’edificio scolastico è disposto su due piani: il pianoterra comprende un grande atrio, 3 aule di cui una adibita a mensa, un locale di servizio, servizi igienici e l’unica uscita di emergenza dell’edificio; il primo piano comprende 3 aule, un’aula computer, servizi igienici.
Il plesso di Cerqueto si trova a pochi chilometri da Marsciano ed accoglie 56 alunni provenienti da Cerqueto e da frazioni limitrofe: Migliano, Morcella, Mercatello, S.Elena, Olmeto, San Valentino.
L’edificio scolastico è stato completamente ristrutturato nell’anno 2009, risulta, pertanto, conforme alle norme di sicurezza vigenti.
All’esterno sono state costruite una scala di emergenza e una rampa di accesso per il superamento delle barriere architettoniche. Sempre allo stesso scopo è stata installata una pedana elettrica che permette di accedere al piano superiore del plesso.
Le aule risultano spaziose, colorate in toni allegri e accattivanti, dotate di ampie finestre che permettono una perfetta illuminazione.
Sono presenti due bagni per handicap e una grande palestra ben attrezzata con bagni indipendenti e tre docce.
L’edificio è circondato da un ampio cortile recintato in cui poter giocare e praticare educazione Motoria.
Nel territorio operano diverse associazioni (Pro Loco, il gruppo musicale “Il capomastro e i fattori”, il Chorus di Marsciano) che offrono una fattiva collaborazione con la scuola in occasione di manifestazioni ed eventi particolari.
Tra i docenti è presente un’insegnante che tiene concerti di musica lirica anche all’estero e che costituisce una valida risorsa per l’insegnamento dell’educazione musicale a tutti gli alunni.